logofiguraoriginale

    +39 393 550 0450 - info@colorimetriapplicata.com

    USEFUL LINKS

     

    Congresso Internazionale Colorimetria

    Claudio Terribile Haircolorist
    Gruppo FB Colorimetria Applicata

    Sitri

    TricoItalia
    Universidad de la Imagen

    Reserved Area

    Fibem

    Citations

     

    COLORIMETRIA APPLICATA

    HAIRCOLORIST

    INFO & CONTACTS

     

    Colorimetria Applicata
    via due giugno,17 Battipaglia  (Sa )

    Email: info@colorimetriapplicata.com
    Cell: +39 393 550 0450


    facebook
    twitter
    youtube
    pinterest
    instagram

    UNIMIX , pura tecnologia al servizio dell'hairdresser...

    2017-09-27 14:34

    News, claudioterribilehaircolorist, unimix, andreabuccaro, tinture, miscelazioni,

    UNIMIX , pura tecnologia al servizio dell'hairdresser...

    le dermatiti e le reazioni allergiche da contatto provocate dalle tinture per capelli sono dovute essenzialmente alla presenza di perossido di idrogeno

    news97-1581272470.pngnewsimage-1581272470.php


    Determinazione del numero di perossidi: Poiché le dermatiti e le reazioni allergiche da contatto provocate dalle tinture per capelli sono dovute essenzialmente alla presenza di perossido di idrogeno e di precursori non reagiti durante il tempo di posa del colore, l’efficacia di UNIMIX, nell’ottenere una miscela di crema colorante e perossido di idrogeno con un minor potere irritante e sensibilizzante, è stata valutata determinando il numero di perossidi presente all’interno di una tintura per capelli.In particolare sono stati esaminati due campioni costituiti entrambi da una miscela di crema colorante e perossido di idrogeno in crema in rapporto 1:2: • Campione 1: tintura miscelata manualmente a temperatura ambiente; • Campione 2: tintura miscelata, mediante l’utilizzo di UNIMIX, all’interno di un contenitore di acciaio passivato, impostando una temperatura intorno a 36-38°C. Poiché di solito il tempo di posa di una tintura varia dai 30 ai 45 minuti [11], l’esperimento è stato svolto in un arco di tempo di 30 minuti e la quantità di ossigeno presente è stata monitorata a tempo 0 e successivamente dopo 10 min, 20 min e 30 min. Il numero dei perossidi è espresso in milliequivalenti di ossigeno attivo per kg (mEq O2/ kg). Tabella 1. Dai risultati ottenuti, possiamo notare che la quantità di ossigeno all’interno della tintura miscelata con UNIMIX è minore rispetto a quella presente nella tintura miscelata manualmente ed il valore si riduce man mano che la reazione va avanti.Ciò dimostra che innalzando la temperatura aumenta la velocità della reazione di ossidazione della p-fenilendiammina [12] e, con l’avanzare della reazione, la concentrazione del perossido di idrogeno si riduce mentre aumenta la produzione degli intermedi che andranno a reagire con i copulanti, portando alla formazione dei coloranti.

    news97-1581272470.pngnewsimage-1581272470.php

    2019 Colorimetria Applicata©

    Create a FREE Website