logofiguraoriginale
logo1

E-SHOP | LOGIN/REGISTER

+39 393 550 0450 - info@colorimetriapplicata.com

APPLIED COLORIMETRY

HAIRCOLORIST


facebook
twitter
youtube
pinterest
instagram
whatsapp

CLAUDIO TERRIBILE PARRUCCHIERE | P.IVA 05331900653 | VIA DUE GIUGNO, 17 | BATTIPAGLIA (SA) | 84091 | INFO@COLORIMETRIAPPLICATA.COM | +39 393 550 0450

Colorimetria Applicata©

Come utilizzare lo stesso pigmento FLUO con un doppio effetto. Qui la spiegazione...

2017-09-13 23:16

Claudio Terribile

Colorimetry, Claudioterribilehaircolorist, Backstage, claudioterribilehaircolorist, pigments, fluorescent, haircolor,

Come utilizzare lo stesso pigmento FLUO con un doppio effetto. Qui la spiegazione...

Per gli amanti della colorimetria, oggi vi presentiamo il primo backstage Ancient/Fluo di Colorimetria Applicata del 2017

news84-1581272470.pngnewsimage-1581272470.phpnewsimage-1581272470.phpnewsimage-1581272470.phpnewsimage-1581272470.php

Per gli amanti della colorimetria, oggi vi presentiamo il primo backstage Ancient/Fluo di Colorimetria Applicata del 2017. Sono state realizzate due immagini con lo stesso tipo di colorazione, in particolare una colorazione fluo, uno speciale pigmento che sotto la luce U.V. ha il suo massimo effetto: infatti alcune sostanze hanno la proprietà di assorbire radiazioni elettromagnetiche e di emetterle nella luce visibile. Alcuni pigmenti fluorescenti ci mostrano come avviene questo fenomeno come per esempio negli evidenziatori e in altri tipi di vernici. Il modo migliore per evidenziare tali caratteristiche di questi pigmenti è la lampada di Wood detta anche lampada U.V. in altri settori.     Teoria colorimetrica
La teoria colorimetrica di questo lavoro ci dimostra che per realizzare una immagine con colori Fluo, bisogna innanzitutto partire da una colorazione che ci garantisce questo effetto. Questo speciale pigmento garantisce un effetto fluorescente se sottoposto ad una luce U.V. o in particolar modo se stiamo in particolari condizioni di luce soffusa o luce notturna (tipo discoteca). Questo backstage mette a confronto due effetti differenti di colorazione realizzati con i medesimi colori, ma vuole anche mostrare come si può ottenere con una colorazione che crea un colore così evidente anche se esposto sotto una luce naturale (luce solare) un effetto di colori antichizzati. In particolar modo se volessimo creare con un colore fluo un colore antichizzato è possibile farlo. Vediamo come!
Doppio uso dei pigmenti Ancient/Fluo
Nell’immagine, si noti come sono in contrapposizione i colori realizzati con la medesima colorazione. Queste sono delle colorazioni semi-permanenti, i colori utilizzati sono il verde, il giallo e il rosa. L’effetto antichizzato di questi colori sono stati realizzati creando un fondo di schiaritura uguale a quello creato per realizzare l’effetto fluorescente, ma in particolare l’effetto fluo è stato smorzato da una tonalizzazione perlata e dopo sono stati applicati i pigmenti. A  volte non avendo il colore adatto da poter ricreare, possiamo crearci da soli il fondo di schiaritura adatto.
Photo credits:Haircolorist: Claudio TerribileMake-Up: Rosalba PaganoPhoto: Valentino StassanoModel: Angela Farzati e Noura Belvisi


news84-1581272470.pngnewsimage-1581272470.phpnewsimage-1581272470.phpnewsimage-1581272470.phpnewsimage-1581272470.php
news84-1581272470.pngnewsimage-1581272470.phpnewsimage-1581272470.phpnewsimage-1581272470.phpnewsimage-1581272470.php
news84-1581272470.pngnewsimage-1581272470.phpnewsimage-1581272470.phpnewsimage-1581272470.phpnewsimage-1581272470.php
news84-1581272470.pngnewsimage-1581272470.phpnewsimage-1581272470.phpnewsimage-1581272470.phpnewsimage-1581272470.php

Cookie - Policy

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder